Dannati pensieri da brillo…

Quel giorno… il 15 febbraio di quest'anno… il giorno dei single, San Faustino. Maledetto sia il suo nome…Tu mi hai detto… con le lacrime agli occhi… non saprò mai quanto sentite… "non sono innamorata di te"… e… "non credo che potrò mai esserlo". Mi hai baciato… cosa significava quel bacio? Un dolce/amaro addio… niente più.Ora sono parzialmente ubriaco, forse sragiono, … Continua a leggere

Notturne parole di sconforto…

Questi non sono versi, non è una poesia. Non è prosa… sono solo parole alla rinfusa che nascono da uno sconforto profondo che non ha tregua… non vedo una fine a questa situazione… e non ricordo neanche più dove e quando tutto sia iniziato… non sarà l'evidenzaa fermarminon sarànon sarà il tramontodi ogni speranzanon sarà lo spegnersidi ogni lucein questo … Continua a leggere

Senza la tua voce

Oggi non ci siamo sentiti… e mi sento un po' triste. senza la tua vocecome onda senza fragoretriste è il giornocolmare il silenzio,placare la sete d'immensoche mi pervade,sanar le crepe'ché vita m'affrangesuo è il poteredella fragile mia gioiae l'empirla distanzafra la noia e il soledov'è il tuo canto,oggi?

10/04/2005

Non è me che cercano i suoi occhi. Non è a me che sorridono. Non è a me che pensa quando balliamo insieme.Non è alla promessa di una vita assieme, non ad un futuro comune.Lei è soltanto se stessa ed io un semplice compagno di balli.La complicità finisce lì, gli sguardi finiscono lì.Tutto il nulla che mi accompagna torna padrone … Continua a leggere

Haiku

E' venerdì e qui, dalle finestre dell'ufficio vedo che il cielo si va oscurando…Non avevo dubbi che con l'approssimarsi del sospirato weekend, il tempo si guastasse… plumbeo il cielo– dietro le nuvole il tuo viso –la primavera si cela di chi sarà mai questo viso?!!Svaniranno mai queste nubi che ottundono la vista? Ai posteri…

08/04/2005

come se il tempoavesse un peso,dilaniatoin una morsafra passatoe presente,soffocante abbracciodi crudeli intentie ricordie sogni infrantie lacrimee sorrisi perduti quest'istante,tutto ciò che mi rimane,solo un lembo di nullain un maredi sanguee cenere è solo,inevitabile,sconfitta