08/04/2005

come se il tempo
avesse un peso,
dilaniato
in una morsa
fra passato
e presente,
soffocante abbraccio
di crudeli intenti
e ricordi
e sogni infranti
e lacrime
e sorrisi perduti

quest'istante,
tutto ciò che mi rimane,
solo un lembo di nulla
in un mare
di sangue
e cenere

è solo,
inevitabile,
sconfitta

08/04/2005ultima modifica: 2005-04-08T10:39:52+02:00da gilgamesh1977
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento