Sogni d’estate

30.05.2005scivolaresul mare placidosospintoda una caldae pacata correntecullatodall'abbracciodi un sole pietosoprocederesicurodella metae del viaggiovagare cosìper chissàquanti anniancorae quanti sogniconfondendola nottecol giornoil marecon la mia animaoltrepassarel'orizzontedella mia vitae perdermilì dove l'acquasi unisceal cielonel ricordodel tuo viso

Pensieri

28.05.2005 I miei occhinei tuoiguardavanola luna specchiarsidopo le lacrimesgorgate insiemee congiuntesui nostri visiin un tremitod'emozionieravamoaccantoio e tefra le stradecalde e desertedi un quartieredi periferiala tua menteil tuo cuorefuggivano distantieri con mema non esistevisolo un sognoquella seraquella notteè stata soloillusionenon fostinon seinon saraimiasolo brevi e fugacile tue apparizionia far divamparela mia animain penama l'amorenon ha giustizianon esistonoamori felici

8 donne e un mistero

Sono tornato al lavoro, oggi…scazzato come non mai, dolorante, ancora in più parti del mio corpo. Non avevo nessuna voglia di stare in ufficio… ma ho adempiuto al mio dovere. Ho sentito i rimbrotti di chi si lamentava per come avevo realizzato un progetto… anche se scherzosi, anche se amichevoli… ma c'era una lamentazione nei miei riguardi. Ed in effetti, … Continua a leggere

La mia stupidità

Che giornata triste, ieri…Pensavo sarebbe stato il solito martedì, vissuto in attesa della sera, della lezione di ballo… per poter stare di nuovo con lei, poterla abbracciare, poterla avere lì, ad un passo da me. Pensavo, stolidamente che sarebbe stata la solita bella serata…Ed invece…Subito dopo pranzo, mi chiama… anche se ci eravamo già sentiti per la pausa pranzo… e … Continua a leggere

Domenica

Vorrei solo ammantarmidi silenzio e buioe ascoltaresolo il mio cuorein subbuglioaddormentarmie destarmisolo giunto il giornodel mio riscattoe se questonon avesse mai luogosprofondarein un oblìo infinitodi una nottesenza stellee divenire nullacome un sognodimenticato

I tuoi occhi

Nei tuoi occhisprofondala mia animasenza fineun vorticed'emozionimi risucchiain vertiginimai provatela speranzasi schiantaal suolonon sono mai statocosì vicinoalla finemai così lontanodalla via sognatavorrei porre terminealle pene d'amoredire urlare– questa è l'ultima volta! –troppo vigliaccoper fare qualcosache sia risolutoio lascio soloche la mia vitavadasenza che io sappiadovenéperché

“I colori dell’anima” – pensieri

Ci vuole un dannato coraggio, o una sconfinata stupidità a chiedere quello che ho chiesto oggi. E forse sono coraggioso, forse soltanto fottutamente stupido. Ma l'ho fatto… le ho rivolto l'unica domanda che mi tormentava. Le ho chiesto se lo ama.Mi ha detto di sì. Guardandomi negli occhi.Questa è la verità. Fottuta verità.Dovrei abbandonare ogni speranza. Dovrei accettare che tutto è … Continua a leggere

Sotto la pioggia…

Talvolta, se cammini in un deserto di desolazione, capita di incrociare sulla via una piccola oasi, improvvisa, inaspettata.Ivi puoi fermarti, esplodendo in gioia improvvisa e tanto più forte quanto più inattesa… Assaporare di nuovo il sapore dell'acqua che, fresca, sgorga da una fonte nascosta e profonda, riposarti all'ombra di una palma dalle foglie grandi e larghe…Così può capitare che, uscendo … Continua a leggere